New. Legge sulla concorrenza e Tabella unica per la liquidazione del danno biologico

Recentemente è stata approvata la Legge 04/08/2017 n° 124, G.U. 14/08/2017 sul mercato e la concorrenza in cui è stato stabilito che entro 120 giorni dalla sua entrata in vigore dovrà essere redatta una Tabella unica a livello nazionale che sostituirà le Tabelle in vigore presso i singoli Tribunali per uniformare la liquidazione del danno biologico a seguito di lesione fisica.

La principale novità, oltre al fatto che finalmente avremo un risarcimento unico per tutto il territorio nazionale, è quella che per valutare la componente del danno morale da lesione all’integrità fisica, la quota corrispondente al danno biologico è incrementata in via percentuale e progressiva per punto, individuando la percentuale di aumento di tali valori per la personalizzazione complessiva della liquidazione del danno non patrimoniale e che qualora la menomazione accertata incida in maniera rilevante su specifici aspetti dinamico-relazionali personali documentati e obiettivamente accertati, l’ammontare del risarcimento del danno, calcolato secondo quanto previsto dalla tabella unica nazionale, può essere aumentato dal giudice, con equo e motivato apprezzamento delle condizioni soggettive del danneggiato, fino al 30 per cento.

Lascia un Commento

*