+39 06 39743494
·
mario.brancaleoni@gmail.com
·
Lun - Ven 10:00-18:00
+39 06 39743494
·
mario.brancaleoni@gmail.com
·
Lun - Ven 10:00-18:00

AZIONE REVOCATORIA DEL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA PRECEDUTO DA PRELIMINARE IN FRODE AL CREDITORE

Lo Studio legale Brancaleoni ottiene una vittoria dinanzi la Corte di appello di Roma che conferma la sentenza di primo grado che aveva dichiarato l’inefficacia nei confronti del creditore della compravendita effettuata dal debitore dopo la notifica del precetto per sottrarre i propri beni alla garanzia sulla scorta di un preliminare per persona da nominare stipulato precedentemente da un soggetto diverso dall’acquirente.

Infatti mentre l’esistenza dell’eventus damni deve essere valutata al momento della stipula del contratto definitivo, la sussistenza del consilium fraudis del terzo acquirente va valutata al momento della stipula del preliminare ma solo se le parti dei due contratti risultino essere le medesime. E questo a parte la questione della opponibilità del contratto preliminare privo di data certa (non risultando registrato).

Se hai solo qualche dubbio sulla violazione dei tuoi diritti non esitare a contattare lo Studio legale per ottenere un parere gratuito e, ove vi siano i presupposti, per agire nelle sedi più opportune per ottenere giustizia.


Per ulteriori chiarimenti chiama il n. +39 06 39743494 oppure invia una mail a mario.brancaleoni@gmail.com

Leave a Reply

Articoli recenti

NOTE SUL RISARCIMENTO DEL DANNO BIOLOGICO TERMINALE, DEL DANNO CATASTROFALE E PER LA PERDITA DEL RAPPORTO PARENTALE
12 Ottobre 2023
IL DANNO ESTETICO NELL’INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE MAMMARIA
14 Settembre 2023
ADEMPIMENTI URGENTI DELLE SOCIETA’ E ASSOCIAZIONI SPORTIVE PER L’ADEGUAMENTO DEGLI STATUTI
4 Agosto 2023