+39 06 39743494
·
segreteria@studiobrancaleoni.com
·
Lun - Ven 09:00-18:00
+39 06 39743494
·
segreteria@studiobrancaleoni.com
·
Lun - Ven 09:00-18:00

La prestazione medica senza il consenso informato del paziente

La violazione, da parte del medico, del dovere di informare il paziente dà diritto al risarcimento del danno anche se l’intervento è stato eseguito correttamente.

Infatti l’omesso consenso, o il consenso prestato senza la dovuta informazione, può causare due diversi tipi di danni: a) un danno alla salute, perché se il paziente fosse stato correttamente informato avrebbe rifiutato di sottoporsi all’intervento che ha determinato conseguenze invalidanti; b) un danno da lesione del diritto all’autodeterminazione, che può essere risarcito se il paziente ha subito un pregiudizio, patrimoniale o non patrimoniale, diverso dalla lesione del diritto alla salute.

Related Posts

Leave a Reply