+39 06 39743494
·
mario.brancaleoni@gmail.com
·
Lun - Ven 10:00-18:00
+39 06 39743494
·
mario.brancaleoni@gmail.com
·
Lun - Ven 10:00-18:00

La prestazione medica senza il consenso informato del paziente

La violazione, da parte del medico, del dovere di informare il paziente dà diritto al risarcimento del danno anche se l’intervento è stato eseguito correttamente.

Infatti l’omesso consenso, o il consenso prestato senza la dovuta informazione, può causare due diversi tipi di danni: a) un danno alla salute, perché se il paziente fosse stato correttamente informato avrebbe rifiutato di sottoporsi all’intervento che ha determinato conseguenze invalidanti; b) un danno da lesione del diritto all’autodeterminazione, che può essere risarcito se il paziente ha subito un pregiudizio, patrimoniale o non patrimoniale, diverso dalla lesione del diritto alla salute.


Per ulteriori chiarimenti chiama il n. +39 06 39743494 oppure invia una mail a mario.brancaleoni@gmail.com

Related Posts

Leave a Reply

Articoli recenti

responsabilità banca mancata informazione rischi investimento
RESPONSABILITA’ DELLA BANCA PER MANCATA INFORMAZIONE SUL RISCHIO DELL’INVESTIMENTO
14 Settembre 2022
nella separazione dei genitori occorre tutelare i figli
LA SEPARAZIONE CONSENSUALE DEI CONIUGI CON LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA
13 Settembre 2022
LA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ: SI ALLARGA LA PLATEA DEI BENEFICIARI ALLA LUCE DELL’ULTIMA GIURISPRUDENZA E DELLE CIRCOLARI INPS
22 Aprile 2022